I migliori servizi POS per ottemperare agli obblighi di legge 2022

In Italia, munirsi di un POS (Point of sales) è obbligo di legge fin dal 1° gennaio 2014.
Tuttavia, consecutivamente alla mancanza di un vero e proprio sistema sanzionatorio per i trasgressori, molti professionisti ad oggi non dispongono ancora di strumenti idonei ad accettare i cosiddetti pagamenti digitali a mezzo carta.

Qui di seguito una rassegna di alcuni tra i migliori servizi attualmente disponibili sul mercato che vi permetteranno di mettervi a norma, senza spendere cifre insostenibili, cosa che spesso avveniva e avviene con alcuni istituti bancari “tradizionali”.

Per comodità divideremo in 2 categorie i servizi da noi analizzati: quelli a canone mensile e quelli a costo zero in cui vi sarà solamente una quota iniziale per l’acquisto dell’hardware.

POS senza canone mensile

Modello
Tipologia
Stampa
scontrini
Indipendente
da smartphone
Costo
Commissioni
SumUp Air
SumUp Air
POS mobile
No
No
29€ (14€ fino al 30/06/2022)
(una tantum)
1,95%
SumUp Solo
SumUp Solo
POS mobile con SIM
No
No
99€ (69€ fino al 30/06/2022)
(una tantum)
1,95%
SumUp 3G
SumUp 3G
POS portatile con SIM
Si
Si
149€ (119€ fino al 30/06/2022)
(una tantum)
1,95%
Zettle
Zettle
POS mobile
No
No
29€ (una tantum)
1 – 2,75%
POS mobile
No
No
29€ (9€ fino al 19/06/2022)
(una tantum)
1,89%
MyPos GO
POS mobile con SIM
No
Si
29€ (9,90€ fino al 31/07/2022)
(una tantum)
1,20% e 0,05€ per transazione
pos_multifunzione
Axepta START
POS portatile con SIM / Wifi
Si
Si
79€ (azzerato se transito annuo > 6000€)
1,25%

POS a canone mensile

Modello
Tipologia
Stampa
scontrini
Indipendente da
smartphone
Canone
mensile
Commissioni
axerve easy pos
POS mobile con SIM
Si
Si
17 € + IVA / mese
(+ una tantum 16 €)
0% fino ai 10.000 euro annui
axepta pro
POS mobile con SIM / Wifi
Si
Si
9,90 €
0,99%
axepta pro
POS portatile con SIM / Wifi
Si
Si
19,90 €
0,89%

Come scegliere il servizio più adatto alle vostre esigenze?

Non esiste il miglior servizio in assoluto. Per determinare quale sia il miglior servizio in base per la vostra attività dovrete tenere in conto le seguenti variabili economiche e funzionali:

  • Stima complessiva del totale mensile / annuale di importi che riceverete a mezzo POS;
  • Importo medio dei singoli pagamenti ricevuti;
  • Necessità di emissione scontrini;
  • Necessità di avere un dispositivo indipendente dal vostro smartphone;
  • Rapidità e praticità d’uso;

Qui di seguito abbiamo simulato alcune situazioni esempio:

Attività
Importo medio per transazione
Totale annuo transazioni
Miglior scelta economica
Miglior scelta per praticità
Gelateria
4/5€
10000 €
Nexi Mobile POS (Zero commissioni sotto i 10€ )
Axepta START
Barbiere
20€
20000 €
Axepta START (circa 250 euro annui di commissioni + zero quote iniziali)
Axepta START
Avvocato
300€
30000 €
Axepta START (circa 375 euro annui di commissioni + zero quote iniziali)
Ininfluente
Libero professionista
300€
40000 €
Axepta PRO (circa 515 euro annui di commissioni + canoni)
Ininfluente
Artigiano
100€
10000 €
Axepta PRO (circa 125 euro annui di commissioni + zero quote iniziali)
Axepta PRO
Caffetteria
2/3€
10000€
Nexi Mobile POS (Zero commissioni fino a 10€ per transazione!)
Axepta START
Libero prof. / Occasionale
50/100 €
5000€
MyPOS GO (circa 70 euro annui di commissioni e nessun canone)

A voi la valutazione del miglior prodotto tra quelli recensiti sulla base dei vostri numeri!

Quale miglior scelta per chi invece prevede un utilizzo sporadico se non nullo del POS ma necessita semplicemente di averne uno?

Senz’ombra di dubbio andremo ad escludere qualsiasi opzione a canone mensile come pare ovvio fin da un primo sguardo.
Tuttavia bisogna tener presente che anche soluzioni apparentemente a costo zero, prevedono delle penali o commissioni per inutilizzo o scarso utilizzo dello strumento. Tariffe ingiuste? non necessariamente!
Come potrete notare tanti dispositivi vengono offerti a tariffe ben al di sotto del costo dello stesso hardware, alcune di esse addirittura con una sim dati a disposizione e pertanto con dei costi fissi che se non ammortizzati dal normale pagamento di commissioni sull’utilizzo necessitano in qualche modo di esser recuperate.

Qui di seguito riportiamo per ognuno dei fornitori le “tariffe nascoste” in caso di scarso utilizzo:

Modello
Tipologia
Costo per inutilizzo
Offerta
SumUp Air
SumUp Air
POS mobile
Nessuna penale
SumUp Solo
POS mobile con SIM
Nessuna penale
SumUp 3G
POS portatile con SIM
Nessuna penale
Zettle
Zettle
POS mobile
Non specificato nelle condizioni
POS mobile
Nessuna penale
MyPos GO
POS mobile con SIM
penali di 10 + 5 € addebitati ogni 10 mesi di inutilizzo
pos_multifunzione
Axepta START
POS portatile con SIM / Wifi
79€ annui da pagarsi per transito annuo inferiore a 6000€

E’ possibile richiedere un POS se non si è titolari di partita IVA?

Partendo dal presupposto che svolgere attività occasionali non è un’attività vietata qualora vengano rispettati i limiti di legge previsti (ad es. ritenute d’acconto per un max di 5000 euro annui), molti dei fornitori menzionati in precedenza permettono la stipula di contratti anche con soggetti privati.
Ecco un elenco:

Conclusioni

La nostra scelta ricade su Nexi Mobile POS per quanto riguarda tutte quelle attività commerciali in cui la maggior parte delle transazioni resta al di sotto dei 10€. Zero canoni, zero commissioni sotto i 10€.

Per attività con transazioni di importi più elevati e transito annuo importante suggeriamo senza dubbio le soluzioni a canone fisso offerte da Axepta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.