Rituali macabri: il “Riso Sardonico”

Nei pressi del nuraghe si praticava una cerimonia dal tono piuttosto raccapricciante per noi, ma forse del tutto naturale per le popolazioni di quel tempo: l’UCCISIONE dei VECCHI GENITORI da parte dei PROPRI FIGLI, come sicuro fattore socio-economico, in quanto, verosimilmente, essi non rappresentavano più forza produttiva e quindi erano anche impossibilitati a badare a […]

Leggende sarde: La nascita della Sardegna

Millenni orsono, agli albori della vita sul nostro pianeta, già esisteva un continente denominato TIRRENIDE.Era un continente esteso, ricoperto da una natura verde e rigogliosa, popolato da uomini forti ed animali affascinanti. Una notte improvvisamente, per motivi inspiegabili, l’ira di DIO si scagliò su Tirrenide. Il suolo cominciò ad agitarsi risvegliando l’imponente fura del mare. […]

civiltà nuragica

La civiltà nuragica in Sardegna

Ci sono arrivate testimonianze di spettacolare rilevanza archeologica e culturale, i NURAGHI (ben 7.000, sparsi in tutta la Sardegna), grandiose costruzioni a forma di torre tronco-conica erette con grosse pietre in stile megalitico e tenute insieme dalla forza di gravità.La radice “nur“ di nuraghe significa “mucchio di sassi”, costruzione cava e molto comune nella toponomastica sarda […]

Lo stemma dei quattro mori

Raffigurazione classica della bandiera ufficiale della regione Sardegna, non riconducibili a un’entità statuale effettiva, l’origine dell’emblema (sor battoro moroso o sos batteros moros nelle due varianti principali della lingua Sarda) è senz’altro uno degli affascinanti misteri della storia sarda.Gli studiosi sardi e iberici sono ancora divisi sull’origine dell’emblema. La prima associazione dello stemma dei Quattro Mori alla Sardegna […]