myPOS: la soluzione POS ideale per liberi professionisti o piccole imprese!

myPOS è una società britannica con sede a Londra, opera in tutta Europa con autorizzazione della “Financial Conduct Authority“. Fornisce una soluzione completa per accettare pagamenti con carta:

  • Conto esercente
  • Terminale POS
  • Scheda dati multioperatore
  • Carta di debito aziendale

Il conto è incluso nell’offerta e direttamente collegato al POS, in modo tale da poter accedere istantaneamente agli incassi.

Nel momento in cui si riceve un pagamento con carta, l’importo al netto delle commissioni viene accreditato subito sul cosiddetto conto elettronico.

Gli incassi possono successivamente essere trasferiti su un conto corrente bancario tramite bonifico oppure utilizzati con la carta di debito aziendale, per prelievi di contante oppure per pagamenti in negozio.

Tutti i terminali del marchio accettano pagamenti da carte di credito, di debito e prepagate dei circuiti Visa, Visa Electron, VPay, MasterCard, Maestro, American Express, UnionPay, JCB.

I dispositivi possono inoltre elaborare transazioni tramite Apple Pay e Google Pay, permettendo ai vostri clienti di pagare anche con il loro smartphone.

Tutti i terminali sono dotati di una SIM dati, grazie alla quale è possibile elaborare transazioni ovunque, in negozio o in mobilità senza bisogno di mantenere il POS connesso allo smartphone, come avviene per altre soluzioni senza SIM. Quando si è nella propria sede, si può inoltre connettere il POS ad un router WiFi per sfruttare una connessione fissa.

L’offerta include inoltre numerose funzionalità extra come ad esempio:

  • Creazione di un negozio online
  • Check-out online
  • Richieste di pagamento
  • Terminale virtuale

Le richieste di pagamento possono invece essere inviate tramite app di messaggistica (es. Whatsapp, Messenger, Telegram), via SMS o e-mail per permettere ai clienti di pagare autonomamente con carta; tale funzione può essere utile per gli ordini telefonici, così come il terminale virtuale che permette all’esercente di inserire manualmente i dati della carta di credito del cliente.

myPOS dà la possibilità di allestire un sito e-commerce per vendere online, con sistema di pagamento integrato (check-out online).

Costi e commissioni

Tutti i terminali della gamma condividono il medesimo piano tariffario:

Costo
AttivazioneGRATUITA
Canone mensileNESSUNO
Terminale POSa partire da € 9,90

In fase di sottoscrizione acquisterete il terminale POS scelto e non vi saranno ulteriori spese a vostro carico.

In seguito si paga solo per l’uso effettivo del POS, ossia una commissione per ogni transazione elaborata.

CarteCosto
Personali emesse in UE e UK1,20 % + 0,05 €
Commerciali emesse in UE e UK2,55 % + 0,05 €
Tutte le altre2,85 % + 0,05 €

Le tariffe si distinguono in base al tipo di carta. Quelle emesse nei paesi dell’Unione Europea e nel Regno Unito, di tipo personale (cioè quelle più utilizzate) sono nettamente più convenienti, mentre più elevata è la commissione applicata alle carte commerciali (ad es. quelle aziendali) nonché quelle emesse fuori UE e UK.

Se dovessimo valutare myPOS esclusivamente in base alle commissioni sulle transazioni, allora sarebbe un’offerta economicamente eccellente. Tuttavia bisogna fare attenzione alle spese legate all’uso del conto esercente, ossia al conto dove finiscono gli incassi.

OperazioneCommissione
Bonifico SEPA3,00 €
Addebito diretto0,50 €
Chiusura conto15,00 €

Il trasferimento degli incassi dal conto myPOS verso un conto corrente può avvenire tramite bonifico al costo di 3 euro. Occorre prestare attenzione a questa spesa, che rischia di far svanire il risparmio procurato dall’assenza di canone periodico qualora effettuiate numerosi bonifici verso il vostro conto principale.

Carta di debito aziendale

La carta di debito aziendale (ossia il bancomat collegato al conto myPOS) può essere utilizzata gratuitamente per pagare in negozio oppure per effettuare acquisti online, mentre il prelievo di contanti presso gli sportelli automatici (bancomat / ATM) comporta una commissione elevata rispetto alla norma.

OperazioneCosto
Pagamento su POS o onlineGRATIS
Prelievo ATM UE ( ≤ € 300 )2,00 €
Prelievo ATM UE ( > € 300 )4,00 €

Pagamenti online

Oltre al POS fisico, il servizio mette a disposizione un terminale virtuale per elaborare transazioni per via telematica.

Vi sono diverse modalità per ricevere pagamenti a distanza:

  • Sito e-commerce
  • Link di pagamento
  • Bottoni di pagamento
  • POS virtuale

Non sono previsti né costi di attivazione né canone mensile.

Anche per questo servizio, viene adottato un piano tariffario al consumo: si paga solo quando si riceve un pagamento.

La commissione, tra le più convenienti in Italia è del 2,25% sull’importo della transazione.

Come sottoscrivere il servizio?

È possibile sottoscrivere il servizio nei negozi ufficiali del brand oppure online. Ad oggi in Italia è presente un solo punto vendita, a Milano in Corso Europa.

Prima si compila un modulo con i dati richiesti, poi si passa alla verifica dell’identità attraverso videochiamata di pochi minuti, durante la quale viene chiesto di mostrare carta d’identità e codice fiscale. Si tratta di una procedura obbligatoria, in conformità delle norme antiriciclaggio.

La conferma definitiva per l’apertura del conto avviene normalmente entro alcune ore lavorative dalla verifica dell’identità.

Aperto il conto esercente, sarà necessario caricare la documentazione relativa alla propria attività commerciale. Si consiglia di espletare tutti gli adempimenti burocratici prima di procedere all’acquisto del dispositivo: alcune attività talvolta potrebbero non essere approvate.

La nostra opinione

myPOS è attualmente l’offerta sul mercato senza canone con le commissioni più basse rispetto ai concorrenti. Questo la rende senz’altro la soluzione ideale per imprese con un transito mensile medio/basso (1000/2000 euro) e importo per singola operazione oltre i 10 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.