Patentino droni EASA: come ottenerlo gratis!

In Italia il costo del patentino A1/A3 è di 31 euro, con corso e domande abbastanza contorte (tipicol delle cose all’italiana), in molti stati europei , invece, è totalmente gratuito.

Se si desidera ottenere questo patentino gratis e si ha dimestichezza con una lingua straniera tra Inglese, Tedesco, Francese o Lussemburghese, è possibile rivolgersi ad alcuni Stati membri, come Germania, Spagna, Romania e Lussemburgo.

All’estero i corsi appaiono ben strutturati e le domande dirette e di facile comprensione. Inoltre, anche l’iscrizione ai relativi portali , salvo che venga chiesta la residenza in quel paese specifico.

NOTA BENE: Quando ci si registra in un portale di uno Stato estero è assolutamente necessario registrarsi come utente, e non come operatore. La registrazione come operatore può essere effettuata solo e soltanto se in quello Stato si ha la residenza, o si esercita la professione.

Validità dei patentini esteri in Italia

I patentini A1+A3 presi in uno qualsiasi degli stati europei aderenti al regolamento EASA sono assolutamente validi in tutti gli stati, inclusa l’Italia. Una volta ottenuto il vostro patentino non dovrete fare nessun’altra operazione affinchè possiate usufruirne.

Qualora successivamente si voglia prendere anche il patentino A2 in Italia sarà sufficiente andare sul sito Enac e richiedere la convalida titoli esteri, procedura semplicissima e che vede il vostro certificato convalidato in circa 24 ore dalla richiesta.

Vi ricordiamo che la convalida è necessaria solo nel caso in cui decidiate di sostenere in Italia l’esame per ottenere il successivo attestato OPEN A2

Se vuoi procedere alla validazione, leggi la nostra guida Come validare il patentino per droni A1+A3 estero in Italia

Come registrarsi per l’ottenimento del patentino in Lussemburgo

Come già accennato poc’anzi, oltre all’aspetto meramente economico, il corso sul portale lussemburghese è chiaro, conciso e ben strutturato (esperienza personale), il corso è completamente interattivo, prevede foto, schemi, video e brevi test di verifica dopo ogni capitolo di studio che rendono la preparazione semplice e per nulla faticosa.

Anche le domande d’esame sono lineari e dirette, impossibile fraintendere se si ha un po di dimestichezza con la lingua inglese.

La prima cosa da fare è iscriversi al portale Eurocontrol CLICCANDO QUI.

Una volta effettuata la registrazione, effettuiamo il Login e cliccando sulla voce Find nel menù in alto e poi su Training Catalogue

Clicchiamo quindi sulla categoria Unmanned Aircraft Systems (UAS)

Scorriamo verso il basso e clicchiamo su: UAS Remote Pilot Open Category – A1+A3

A questo punto non ci resta che scegliere la lingua nel quale vorremmo seguire il corso (Inglese, Tedesco, Francese, o Lussemburghese) e registrarci al corso cliccando su Registration Request

Bene siamo pronti per partire! Seguiamo il corso step-by-step come da scaletta indicata nel Syllabus e sosteniamo quindi l’esame finale (Final Examination)

Terminato il corso e superato l’esame finale potrete scaricare dal portale il vostro certificato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.